Filtra i contenuti:

Approfondimenti

  PER QUALI FIGURE ED ENTRO QUANDO?

Qual'è la formazione prevista dall’Accordo Stato Regioni per la formazione dei lavoratori e dei preposti ai sensi dell’articolo 37, comma 2, del D.lgs. 81/08?

L'ASR prevede la formazione in ingresso per tutti i lavoratori (16 ore, rischio alto).

Per i preposti (figura individuata e incaricata dal datore di lavoro) prevede invece una formazione aggiuntiva di 8 ore.

Entrambi i corsi prevedono un aggiornamento obbligatorio della durata di 6 ore da effettuarsi ogni 5 anni.

  COME SI CALCOLA LA SCANDENZA?

La data di riferimento è quella dell'11 gennaio 2012, data di pubblicazione dell'ASR.

Per tutti coloro che hanno fatto il corso DOPO tale data, la scadenza va calcolata datta data riportata sull'attestato.
Ad esempio, un corso effettuato il 12 marzo 2012 andrà aggiornato entro il 12 marzo 2017.

Per coloro che hanno effettuato il corso tra gennaio 2007 e gennaio 2012, la data di scadenza fissata dall'ASR è l'11 gennaio 2017.

Tutti coloro che hanno effettuato i corsi prima del gennaio 2007, dovrebbero avere già aggiornato i corsi.

Vi segnaliamo che:

1) La prossima scandeza è dunque l'11/01/2017. Non aspettate l'ultimo momento per mettervi in regola, ma anticipate l'aggiornamento approfittando magari dei mesi invernali! In queso caso infatti la data del successivo aggiornamento resterà la medesiva.
Ad esempio, un corso in scadenza l'11/01/2017 e aggiornato anticipatamente a febbraio 2016 avrà come successiva scadenza comunque gennaio 2022: in questo caso il + 5 va contabilizzato sempre in riferimento alla data riportata sull'attestato del corso, e non dell'aggiornamento.

2) Le 6 ore di aggiornamento preposto sono comprensive anche delle 6 ore di aggiornamento lavoratori (pertanto, il preposto è tenuto a frequentare 6 ore ogni 5 anni e non 12).