13.1 INNOVER – PROGETTARE IN OTTICA LCA – La sostenibilità ambientale del mondo produttivo

costo: € 0 iva esente

rif legge:

Data di inizio: 19-11-2020

Iscriviti
INTRODUZIONE
La valutazione degli aspetti ambientali più significativi per la gestione delle costruzioni presuppone il rispetto degli adempimenti normativi vigenti, nazionali e comunitari. Il complesso quadro giuridico in ambito ambientale, per il settore delle costruzioni, nello specifico riguarda: SCARICHI IDRICI – EMISSIONI IN ATMOSFERA – AUTORIZZAZIONI AUA – BONIFICA DEI SITI INQUINATI – RIFIUTI – RUMORE.

Su questi temi, RES organizza una serie di attività formative che affronteranno e svilupperanno aspetti specialistici di progettazione, considerando le ultime novità in materia – sia nazionali che regionali.

Obiettivo delle attività è quello di accompagnare i tecnici/progettisti nella risoluzione di tematiche progettuali connesse alle soluzioni ambientali.

Sono previste lezioni frontali a cura di docenti altamente qualificati (docenti universitari; funzionari ARPA) e testimonianze con discussione partecipata.

Il taglio delle lezioni sarà quindi pratico, di analisi di casi e problem solving con lo scopo di fornire ai partecipanti un metodo di analisi e di gestione delle varie situazioni operative e di fornire gli strumenti per progettare e gestire, successivamente, gli aspetti e gli adempimenti dei vari settori di tematiche ambientali, oggetto di ciascun corso proposto.


Note

INNOV-E-ER – Progetto 13.1 Scarica depliant

Operazione Rif. PA 2019-11714-RER approvata con Delibera di Giunta Regionale n. 1136-2019 cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo PO 2014-2020 Regione Emilia Romagna

OBIETTIVI

Scopo del corso è quello di fornire ai partecipanti gli strumenti tecnici e normativi per poter gestire al meglio il ciclo dei rifiuti, gli scarichi di acque reflue e le emissioni in atmosfera del mondo produttivo, sia nelle fasi di sviluppo, ampliamento o avvio dell’attività aziendale, sia nelle fasi di progettazione, direzione o esecuzione dei lavori.

Verranno affrontati sia gli aspetti legislativi e procedurali, sia gli aspetti tecnici, impiantistici e gestionali della varie discipline ambientali, e sia le modalità ottimali di gestione delle relazioni e  comunicazioni con gli organi competenti.

TARGET

Professionisti e consulenti ambientali, Progettisti, Responsabili e addetti del settore ambiente di piccole, medie e grandi imprese

PROGRAMMA
1. La gestione dei rifiuti (8 ore)

– La normativa in materia e le modalità di trattamento dei rifiuti.

– L’attribuzione dei Codici CER e gli altri obblighi del produttore.

– Gli adempimenti documentali: formulari, registri, MUD.

– Il sistema autorizzatorio ed il sistema sanzionatorio.

2. Gli scarichi di acque reflue (8 ore)

– La normativa in materia di tutela delle acque.

– L’AUA e gli scarichi di acque reflue: presentazione domanda, contenuti e procedura.

– Gli impianti di depurazione.

– Le attività di controllo e le sanzioni.

3. Le emissioni in atmosfera (8 ore)
– La normativa in materia di tutela dell’aria.

– Gli impianti o le attività scarsamente rilevanti, a ridotto inquinamento e ordinarie.

– L’iter per l’autorizzazione alle emissioni di impianti nuovi o esistenti.

– I sistemi di abbattimenti delle emissioni.

DURATA E COSTI
Il corso ha una durata di 24 ore in sei incontri pomeridiani, e’ completamente GRATUITO per i partecipanti in quanto finanziato dal FSE attraverso la Regione Emilia-Romagna.

E’ gestito da RES e si svolgera’ presso la sede dell’Ente in via del Chionso 22/A, Reggio Emilia; in caso di necessita’ sanitaria potrebbero essere utilizzate anche modalita’ di frequenza webinar.

L’avvio e’ previsto per giovedì 19 Novembre 2020  e le 24 ore di lezione si articoleranno in due appuntamenti alla settimana da 4 ore dalle 14,30 alle 18,30 nelle seguenti giornate: 19-23-26-30 novembre; 4 e 10 dicembre 2020.

RELATORI

Pegazzano Andrea: dottore in Scienze Ambientali, con un Master in economia ambientale presso la SDA Bocconi e un Diploma di tecnico ambientale, vanta una solida esperienza professionale maturata in 21 anni di attività nel settore ambientale.

Attualmente è funzionario presso Arpae Emilia Romagna ed in precedenza ha lavorato per l’Autorità di bacino del fiume Po e nei settori Ambiente della Provincia di Reggio Emilia e del Comune di Parma, oltre che per importanti aziende tecniche e società di consulenza in campo ambientale.

Svolge da 11 anni docenze nel settore della tutela ambientale, sia per importanti enti di formazione locali e nazionali, sia per prestigiose imprese nazionali e multinazionali.

ATTESTAZIONI

Ai partecipanti che abbiano frequentato il 70% delle ore verra’ rilasciato un attestato di frequenza.

CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE

I corsi sono riservati a PROFESSIONISTI e IMPRESE della filiera delle costruzioni aventi sede legale o unita’ locale in Emilia-Romagna, con i seguenti codici ATECO:

PROFESSIONISTI, ARCHITETTURA, INGEGNERIA, COLLAUDI:        Ateco sezione M classe 71

SERVIZI DI GESTIONE:                                                                            Ateco sezione N – classe 81.1

IMPRESE DI COSTRUZIONI EDILI E GRANDI LAVORI:                       Ateco sezione F divisioni 41, 42, 43

ATTIVITA’ IMMOBILIARI E INTERMEDIAZIONE:                                  Ateco sezione L – divisione 68

I corsi sono GRATUITI con iscrizione obbligatoria: saranno attivati al raggiungimento del numero minimo di 8 partecipanti, fino al massimo di 15 partecipanti.

L’assegnazione delle disponibilita’ verra’ effettuata sulla base dell’ordine di arrivo delle domande di partecipazione.

ATTENZIONE: la domanda si intende perfezionata una volta riconsegnata tutta la documentazione che vi verra’ inviata via mail. E’ possibile manifestare il proprio interesse iscrivendosi da link su sito, la segreteria provvedera’ a inviarvi la modulistica. La preiscrizione effettuata da sito non e’ vincolante ai fini dell’assegnazione del posto in graduatoria, indica solo la manifestazione di interesse.

Potete richiedere l’invio della modulistica anche via mail res@res.re.it indicando nell’oggetto INNOVER e riportando nel testo La sostenibilità ambientale del mondo produttivo – 13.1).

ISCRIZIONI

L’iscrizione al corso può essere effettuata da qui entro e non oltre il 21/10/2020, salvo esaurimento dei posti disponibili.

Fara’ fede l’ordine di arrivo delle iscrizioni fino ad un massimo di 15 partecipanti confermati. Il corso verra’ attivato solo al raggiungimento di un minimo di 8 iscritti.

Non sono previste quote di partecipazione trattandosi di attivita’ finanziata dalla Regione Emilia Romagna e dal Fondo Sociale Europeo.