CONTROLLO POSA CAPPOTTO SECONDO NORMA UNI – TECNICI

costo: € 110 iva esente

rif legge:

Data di inizio: 02-11-2020

Iscriviti

Note

ATTENZIONE, POSTI ESAURITI. APERTA EDIZIONE 3 CON PARTENZA 27 NOVEMBRE


A giugno 2020 il D.Lgs. 48/20 di attuazione della Direttiva UE 2018/844 stabilisce un legame tra la formazione degli operatori e la concessione degli incentivi per la riqualificazione energetica:

1 -ter . Con decreto del Presidente della Repubblica, ai sensi dell’articolo 17, comma 1, della legge 23 agosto 1988, n. 400, su proposta del Ministro dello sviluppo economico, acquisita l’intesa della Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano, sono stabiliti i requisiti degli operatori che provvedono all’installazione degli elementi edilizi e dei sistemi tecnici per l’edilizia, tenendo conto della necessita’ di garantire l’adeguata competenza degli operatori che provvedono all’installazione degli elementi edilizi e dei sistemi tecnici per l’edilizia, considerando tra l’altro il livello di formazione professionale, conseguito anche attraverso corsi specialistici e certificazioniDecorsi centottanta giorni dalla data di entrata in vigore del predetto decreto, gli incentivi di cui al comma 1 sono concessi a condizione che i predetti sistemi siano installati da un operatore in possesso dei requisiti prescritti.


Questo corso è pensato per i soli TECNICI che dovranno verificare la corretta posa da parte delle maestranze; partendo da una lettura guidata della norma UNI verranno affrontati errori e difetti, ricorrenti o rari, che possono creare problemi immediati o nel tempo su un cappotto mal posato. 


Attraverso una galleria di esempi concreti ma senza attività pratica i tecnici verranno formati per poter correttamente supervisionare la posa di terzi in modo da rilevare e possibilmente anticipare problemi e contestazioni.


Il corso ha una durata di 8 ore complessive e verrà realizzato in due mezze giornate, con orario 8.30-12.30.