16 ORE PRIMA – SICUREZZA BASE IN CANTIERE PER NUOVI INGRESSI

costo: € 0 iva esente

D.Lgs. 81/08 – Articolo 37 c. 1-4, Accordo Stato Regioni 21/12/2011

16 ORE PRIMA – SICUREZZA BASE  IN CANTIERE PER NUOVI INGRESSI
Requisiti: Obbligo di frequenza di almeno il 90% delle ore corso.  E’ richiesta una minima comprensione della lingua italiana parlata.
Note:  Le 16 ore sono un’importante innovazione contrattuale introdotta nei Contratti Collettivo di Lavoro (Edili Industria, Edili Artigiani, Edili PMI, Edili Cooperative) sottoscritti nel periodo giugno-luglio 2008.
L’innovazione contrattuale prevede che, con decorrenza dal 1° gennaio 2009, ciascun lavoratore al primo ingresso nel settore riceva, prima dell’assunzione in impresa, una formazione professionale e alla sicurezza di 16 ore presso la locale Scuola Edile.
La formazione d’ingresso (16 ore in due giornate a tempo pieno) è collocata prima dell’inizio del rapporto di lavoro e pertanto non grava né economicamente, né organizzativamente sull’impresa.
Impartisce un “minimo etico” di formazione al “sapersi muovere in cantiere in modo razionale e sicuro” a tutti i nuovi ingressi prima del primo minuto di lavoro. 
L’impresa è in grado di dimostrare in modo inequivocabile che ha assolto all’obbligo della formazione d’ingresso prevista di legge e alla norma contrattuale.
Prevede una formazione che è prima di tutto “formazione professionale”, ovvero formazione finalizzata a mettere in grado il nuovo lavoratore di svolgere in modo professionalmente produttivo e corretto (e di conseguenza sicuro) le mansioni che normalmente vengono assegnate ad un nuovo entrato e che costituiscono l’abc del mestiere. 
Questo aspetto diventa particolarmente interessante nel caso di lavoratori stranieri.

L’impresa è tenuta ad effettuare la comunicazione preassuntiva alla locale Cassa Edile con tre giorni di anticipo e contestualmente ad effettuare l’iscrizione al corso alla Scuola Edile.
Di norma, organizziamo un corso 16 ore al giovedì e venerdì ogni mese. Per motivi organizzativi è possibile iscrivere il partecipante fino alle ore 12.00 del mercoledì precedente alla prima lezione. L’orario della formazione 8.30/12.30 e 13.30/17.30.
Il nuovo assunto si presenta in formazione alle ore 8.30. Gli verranno forniti gratuitamente i DPI (Dispositivi di Protezione Individuali) necessari all’ingresso in cantiere: casco, occhiali, archetto, mascherina, tuta, scarponi, guanti.
Alla fine della seconda giornata, completate le 16 ore di formazione, viene rilasciato l’attestato in originale al partecipante e comunicato alla ditta l’avvenuto espletamento dell’obbligo formativo.
Qualora non sia immediatamente disponibile un corso di formazione, è possibile inserire gratuitamente il dipendente sul primo corso di formazione in partenza, entro 30 gg dalla data di assunzione. 
In caso di iscrizione successiva ai 30 giorni, il costo del corso sarà a carico dell’impresa così come la consegna dei DPI.
Ricordiamo inoltre che, qualora a fronte di un controllo il dipendente risulti avere già lavorato in edilizia e dunque non possa ricadere nella definizione di “primo ingresso”, l’impresa riceverà fattura pari a 260 euro (200 euro costo corso e 60 euro costo forfettario DPI qualora ritirati).

Aggiornamento richiesto. Il corso di sicurezza deve essere aggiornato con un corso di 6 ore ogni 5 anni dalla data riportata sull’attestato.  
Attestazione finale: Registrazione sul Libretto Personale di Formazione Professionale Edile, Attestato di frequenza.
Obiettivi: Il corso ha lo scopo di fornire ai partecipanti una formazione adeguata in merito ai rischi riferiti al settore costruzioni, considerato a “rischio alto”.
Contenuti:
Formazione generale (4 ore)
• Concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione
• Organizzazione della prevenzione aziendale
• Diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali
• Organi di vigilanza, controllo e assistenza

Formazione specifica (12 ore)
•Rischi infortuni, movimentazione manuale dei carichi, segnaletica, caude dall’alto
• Rumore, vibrazione, ambienti di lavoro, meccanici ed elettrici
• utilizzo in sicurezza piccole attrezzature di cantiere
• rischi chimici, etichettature, fumi, vapori, polveri …

•Verifica finale apprendimento
Iscriviti